Lavoro subordinato e pandemia: la responsabilità del datore di lavoro per contagio da Covid-19

2020-12-15T18:34:50+01:0015 Dicembre 2020|Diritto del Lavoro|

L’emergenza pandemica da Covid-19 ha sensibilmente modificato il modo di svolgere il proprio lavoro. Non sempre lo smart working può essere adottato nello svolgimento quotidiano delle proprie attività lavorative, alcune delle quali a seguito della pandemia hanno assistito ad un vero e proprio incremento esponenziale, che potrebbe consentire a chi purtroppo ha perso la propria [...]

Licenziamento disciplinare: il valore probatorio del certificato medico.

2017-10-01T18:24:49+02:0020 Settembre 2017|Diritto del Lavoro|

La Corte di Cassazione ha di recente esaminato (con la sentenza n. 19089/2017) il caso di licenziamento disciplinare comminato ad un lavoratore, il quale si era assentato dal luogo di lavoro a causa di un grave infortunio. All’esito dello svolgimento di alcune indagini, condotte grazie all’ausilio di un'agenzia investigativa, era emerso che il suddetto dipendente [...]

Legittimo il licenziamento del dipendente che ha insultato il superiore.

2017-08-27T12:32:40+02:0016 Agosto 2017|Diritto del Lavoro|

Si configura quale licenziamento per giusta causa quello del lavoratore che, di fronte ad un richiamo del proprio superiore, decida di reagire insultandolo. Così ha deciso la Corte di Cassazione con la propria sentenza n. 20099/2017. Il caso ha visto quale protagonista un operaio di trentasette anni, sindacalista nell'azienda, ritenuto colpevole di aver non solo insultato, [...]

Infortunio sul lavoro dell’apprendista: il lavoratore esperto è corresponsabile in qualità di “caposquadra di fatto”.

2017-08-05T17:40:02+02:005 Agosto 2017|Diritto del Lavoro, Responsabilità Civile, Risarcimento Danni|

La Corte di Cassazione, con la recentissima sentenza n. 19435 del 3 agosto 2017, torna su uno degli argomenti sempre attuali, e cioè il tema della sicurezza sul lavoro e sulla responsabilità nei casi di infortunio. In questo caso è l’infortunio sul lavoro dell’apprendista ad essere al centro dell’attenzione della Suprema Corte, la quale reputa [...]

Non ha diritto alla provvigione il procacciatore d’affari senza iscrizione.

2017-08-27T12:50:52+02:004 Agosto 2017|Diritto del Lavoro|

Il procacciatore d’affari che lavora nell’ambito immobiliare e aziendale deve necessariamente essere iscritto nell’elenco dei mediatori. Se così non fosse, la conseguenza sarebbe la perdita della provvigione. Se invece gli affari trattati riguardano beni mobili, in tal caso la provvigione è dovuta anche in mancanza di iscrizione, ma solo nel caso in cui si tratti [...]

La liceità dei controlli sui dispositivi aziendali da parte del datore di lavoro.

2017-08-05T10:02:35+02:0020 Dicembre 2016|Diritto del Lavoro, Nuove Tecnologie|

La Corte di Cassazione si è nuovamente espressa in merito ai controlli posti in essere dal datore di lavoro verso i propri dipendenti, con riferimento a quanto previsto dall’art. 4 dello Statuto dei Lavoratori e del D.lgs. 196/2003 (“Codice Privacy”).Con la sentenza n. 22313/2016 è stato riconosciuto al datore di lavoro il diritto di effettuare controlli [...]