Corte di Cassazione: il matrimonio gay non può impedire la trascrizione dell’adozione.

2017-08-05T09:56:47+02:0017 Giugno 2017|Diritto di Famiglia|

Il Matrimonio tra individui dello stesso sesso non può bloccare l’adozione di un minorenne, in quanto non può essere considerato contrario all’ordine pubblico. Così ha stabilito la Corte di Cassazione con la sent. N. 149987 segnando un ulteriore passo avanti nell’attualissimo tema delle adozioni gay. La Corte ha annullato le sentenze di due tribunali campani che [...]

Caro coniuge, se sei autosufficiente dopo il divorzio non ti mantengo.

2017-09-03T11:48:15+02:0031 Maggio 2017|Diritto di Famiglia|

Nel perennemente mutevole mondo del diritto pareva esserci una certezza: dopo il fallimento dell’unione coniugale, salvi i casi particolari di addebito, il coniuge economicamente più forte sarebbe stato tenuto a garantire all’altro coniuge il mantenimento del medesimo tenore di vita avuto in costanza di matrimonio. Ecco che, dopo la recentissima sentenza n. 11504/2017, anche questa [...]

Il dovere di mantenimento dei figli maggiorenni: non basta un semplice contratto di apprendistato. (Cassazione civile, sez. I, 26 maggio 2017, n. 13354)

2017-09-03T12:24:48+02:0030 Maggio 2017|Diritto di Famiglia|

Sebbene con le statuizioni di cui alla separazione o al divorzio (consensuali o giudiziali che siano) si possa pensare alla loro definitività, così non è. È infatti previsto che, al variare delle condizioni che secondo la legge fanno sorgere il relativo diritto, l’assegno di mantenimento possa essere modificato o addirittura revocato. La ratio alla base [...]

Corte di Cassazione: il tenore di vita non rileva per l’assegno di mantenimento nel divorzio.

2017-08-18T19:20:04+02:0018 Maggio 2017|Diritto di Famiglia|

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 11504, ha posto in essere una vera e propria rivoluzione archiviando il “tenore di vita” quale parametro che da sempre è stato il fondamento della quantificazione dell’assegno da riconoscere all’ex coniuge al fine di garantire ad esso lo stesso benessere goduto durante il matrimonio. La Corte di [...]

Convivenza more uxorio e diritti sull’immobile destinato ad abitazione della coppia (Cassazione civile, sez. III, 27/04/2017, n. 10377)

2017-10-31T00:14:16+01:0029 Aprile 2017|Diritto di Famiglia|

La convivenza "more uxorio", quale formazione sociale che dà vita ad un autentico consorzio familiare, determina, sulla casa di abitazione ove si svolge e si attua il programma di vita in comune, un potere di fatto basato su di un interesse proprio del convivente ben diverso da quello derivante da ragioni di mera ospitalità, tale [...]

Come fare una separazione consensuale.

2018-01-28T00:49:05+01:0020 Maggio 2016|Diritto di Famiglia, Procedura Civile|

Può accadere talvolta che la vita di coppia divenga intollerabile e di conseguenza i coniugi decidano di separarsi. Per formalizzare tale scelta gli strumenti sono di fatto due: la separazione consensuale e la separazione giudiziale. La separazione giudiziale è necessaria in quei casi in cui i coniugi non siano in grado di accordarsi sulle modalità [...]